Le vie di Caorle, caratterizzate dallo stile veneziano, colorano l’estate donando alla cittadina un fascino unico.

Ora vi racconteremo un po’ della storia di questa città e della famiglia Gusso, che tra le romantiche vie di Caorle ha costruito il Sara Hotel e la propria vita.
Negli anni ’50 a Caorle ci fu un grosso cambiamento della città, dovuto al boom economico e alle tante attività alberghiere e di ristorazione che stavano nascendo. Così le vie e le spiagge di Caorle iniziavano a riempirsi di ristoranti, pensioni e stabilimenti balneari. Cominciavano ad arrivare sempre più turisti e si iniziavano a creare forti legami con le persone. Le stesse famiglie che negli anni poi sarebbero tornate con le loro famiglie sempre più numerose, nel loro posto del cuore.

Proprio in una delle vie di Caorle, la famiglia Gusso composta da Sara e Toni, iniziò la sua attività alberghiera dando vita al Sara Hotel. Inizialmente aprirono una piccola pensioncina in riva al mare, conquistando il cuore dei suoi ospiti grazie alla sincera ospitalità e al contesto veramente unico, la vista del mare di Caorle con l’affascinante Santuario della Madonna dell’Angelo. Il clima accogliente che si respira tra le mura dell’edificio tutt’oggi è ciò che lega di più al passato dell’Hotel Sara tutti i suoi ospiti, anno dopo anno.

Vie di Caorle

Con il passare del tempo l’attività cresce, così come il figlio di Sara e Toni: Bepi. Da giovane, Bepi ha sempre avuto l’istinto di aiutare i genitori nella gestione del Sara Hotel, acquisendo professionalità e competenze nel settore alberghiero.

Dopo il periodo di studi a Vittorio Veneto, dove ebbe l’occasione di conoscere tra i banchi quelli che nel tempo diventeranno storici visitatori del Sara Hotel e grandi amici, Bepi si laureò e ritornò a casa. A Caorle riprese ad aiutare i genitori nella gestione dell’hotel Sara. Il lavoro andava sempre meglio, gli ospiti aumentavano e le vie di Caorle si riempivano di attività ed eventi sempre più coinvolgenti, fino ad arrivare ai nostri giorni, con Caorle tra i primi posti tra le destinazioni balneari, ben conosciuta anche in Nord Europa.

Oggi il Sara Hotel è ancora un punto di riferimento per chi ama rilassarsi in riva al mare, rincontrarsi tra vecchi amici e veder crescere insieme le ultime generazioni, godersi un’ottima cena a base di pesce freschissimo e passeggiare tra le coloratissime vie di Caorle.

Continua a seguire la storia del Sara Hotel e della sua famiglia anche nella pagina Facebook e Instagram.